Il Concorso Calligrafico di Torino

Il Concorso Calligrafico di Torino ideato nel 2005 da Raffaele Palma è ispirato alla cultura, arte, industria e tradizioni del territorio o località inseriti nell’alfabeto, nelle lettere, nei capilettera e nei numeri. La calligrafia che ne deriva è un inteccio di graficasimbolidecori e alfabeti stilizzati o finemente dettagliati in miniatura.

Il Concorso Calligrafico che ogni anno si svolge in Torino è la fucina di nuovi logogrammi, geroglifici moderni, lettere istoriate e numeri ornati.

Prosegue così la già ricca e antica tradizione italiana formata da abili creativi calligrafi ed eccellenti miniaturisti: Beato Angelico, Giovannino de’ Grassi, Antonio Basoli, Bodoni, ecc. ecc.

Il Concorso Calligrafico di Torino, ogni anno premia un calligrafo internazionale di grande valore artistico e creativo.

Nel 2007 in occasione del Concorso Calligrafico “Italia e le capitali Decorate” è stato premiato lo statunitense GREGORY HILL per il suo stupendo alfabeto “STALKING THE WILD ALPHABET” ispirato ad architetture, ambientazioni e territori dei più disparati.

Nel 2005 in occasione del Concorso Calligrafico “Torino Gran Bel Carattere” è stato premiato il calligrafo coreano-statunitense DENNIS HWANG logo design della GOOGLE. La sua abilità e fantasia nell’inserire immagini stilizzate fuse nelle poche lettere che compongono la parola GOOGLE, rendono il messaggio di rapida comunicazione, simpatia e piacevolezza calligrafica.

Progetti